Per qualunque quesito o dubbio non esitate, contattatemi: n.dalcastello@gmail.com cercherò di esaudire al più presto le vostre richieste.

martedì 28 settembre 2010

TRIANGOLI - ANALISI TECNICA | Blog Borsa e Trading

In analisi tecnica i triangoli sono figure molto ricorrenti e sono denominate figure di continuazione, cioè rappresentano graficamente una pausa del trend principale che prima di riprendere il proprio corso si ferma in una sorta di sosta disegnando sui grafici quelle figure che in analisi tecnica si chiamano triangoli. Esistono tre tipi di triangolo: il triangolo ascendente, il triangolo discendente e il triangolo simmetrico. La formazione di questi pattern si sviluppa mediante la convergenza di due trendline che, dopo aver unito i minimi da un lato ed i massimi dell’altro, danno vita a questa figura.
Passiamo ad esaminare singolarmente i tre triangoli.

IL TRIANGOLO ASCENDENTE



Come si nota nella foto qui sopra il triangolo ascendente è formato da una trendline inferiore ascendente e da una orizzontale. L’attesa per questo triangolo è rialzista ed essendo un pattern di continuazione la figura si dovrebbe realizzare con la penetrazione al rialzo della linea orizzontale. Sotto un esempio pratico di questo tipo di triangolo realizzato con un grafico raffigurante il modello in questione, con la rottura della trendline orizzontale e la preventivata continuazione del trend principale ad opera dei prezzi relativi all’azione italiana STM.

Così come per gli altri pattern il volume assume un valore altamente indicativo per la figura in argomento. Esso sarà basso durante la formazione delle onde interne al triangolo e molto alto nel punto di rottura della trendline orizzontale. Tutto ciò sta ad indicare un rallentamento del trend principale in corso, che si esteriorizza con la formazione stessa del triangolo ascendente e un attenuarsi delle onde accompagnate da una diminuzione dei volumi, immediatamente seguita da una ripresa decisa al momento in cui i player, sicuri della solidità del trend chiaramente evidenziato dai minimi crescenti all’interno della figura, alimentano con vigore il rilancio del trend.

IL TRIANDOLO DISCENDENTE


È la versione speculare del triangolo ascendente. Di segno opposto, il triangolo discendente è considerato un modello ribassista.
Nella foto si può notare infatti, come il disegno del grafico propone una versione rovesciata del triangolo ascendente ma con le medesime implicazioni. Il triangolo discendente rappresenta la sosta ed il consolidamento di un trend discendente che riprendere il proprio corso appena penetrata la linea orizzontale che in questo modello rappresenta il supporto.
Anche i volumi si atteggiano allo stesso modo, d’intensità modesta dentro il modello e maggiore al punto di rottura. I player non dovranno far altro che osservare i massimi decrescenti all’interno della figura ed entrare in gioco quando contemporaneamente all’aumento dei volumi si verificherà la rottura della linea orizzontale.
IL TRIANGOLO SIMMETRICO

Il triangolo simmetrico è il risultato grafico della convergenza di due trendline di cui una con inclinazione positiva e l’altra con inclinazione negativa.
Figura di continuazione al pari degli altri triangoli rappresenta una fase di pausa e di consolidamento del trend principale.
Nella figura sottostante si può notare una tipica rappresentazione di un triangolo simmetrico con implicazioni rialziste.
Per il Blog Borsa e Trading, ndc

Nessun commento:

Posta un commento